uslacedonia

I have a dream! Già, ho un sogno: che possano ritornare i fasti della Folgore Lacedonia con l'attuale squadra di calcio, che in tre partite ha collezionato tre vittorie, occupando per ora il primo posto, a due lunghezze dalla seconda. certamente è troppo presto per cantare vittoria, ma ciò non può e non deve impedire di pensare alla grande, perché il fattore psicologico è troppo, troppo importante nelle dinamiche calcistiche per ignorarlo. L'entusiasmo è ciò che può fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta e, al di là della classe indiscutibile dei nostri calciatori degli anni settanta, va detto che i nostri giovani attuali potrebbero facilmente rivelarsi non da meno e ridiventare il terrore delle squadre nei rispettivi campionati. Questo è il mio auspicio, nella speranza che i Lacedoniesi tornino ad innamorarsi, come accadeva un tempo, di Lacedonia, del paese espresso in tutte le sue forme, da quella culturale a quella sportiva, condizione essenziale perché esso torni ad essere ciò che era: uno dei maggiori centri dell'Irpinia. E la strada passa anche attraverso il calcio, che facilmente può restituire lo smalto ad una comunità che, fino a prova contraria, lo merita!

tabella

Condividi su: