Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

images

Quella che segue è la traduzione di una relazione ad limina scritta dal vescovo La Morea in latino e spedita in Vaticano nel 1695.

Questo è ciò che accadeva la notte dell'Epifania a Lacedonia a quell'epoca. Mi riservo di studiare ed approfondire l'argomento.

 

“Lacedonia 15 gennaio 1695 […]. Attualmente [Lacedonia] è una cittadina cadente, circondata da quelle mura che si possono vedere in parte crollate. Una terza parte è crollata quest’anno, l’8 settembre [1694] a causa del terremoto non di meno con panico dei cittadini che si sono rifugiati in grotte e in pagliai nelle campagne; si contano suppergiù 2.000 anime, di cui 1.000 abili alla comunione. Ho scoperto un’antica usanza pagana, per cui all’epifania, dalle prime ore della sera e per tutta la sacra notte del Signore, i più abietti cittadini correvano e andavano avanti e indietro per la città con timpani rustici, campanacci, mostruosamente mascherati con pelli bovine e di diversi animali, facendo un baccano infernale con catene di ferro e vari strumenti anche dopo che io avevo introdotto nell’ultimo quinquennio le quaranta ore con la precedente esposizione del santissimo sacramento e la solenne processione delle santissime reliquie e del santissimo sacramento, con mio intervento, nel tentativo di sedare così vane insanie; neppure quest’anno desistette il diabolico impulso, nonostante i continui terremoti e neppure per la durata degli scuotimenti, rinunciarono a celebrare le loro stoltezze disturbando i concittadini e le quaranta ore […].

Lacedonia dal palazzo vescovile il 15 gennaio 1695.

 

 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia