Fig. 9 non scelta

Un articolo giornalistico concernenete il primo Mak P 100 della storia lacedoniese: in foto la Miss dell'epoca Malgari Pignatiello

Le nuove generazioni di certo non possono conservare il ricordo di Malgari Pignatiello, perché da giovane si trasferì a Torino, dove ha vissuto. Ma a Lacedonia ha lasciato una forte impronta, essendo entrata a buon diritto nell'intelletto latente collettivo per essere stata la prima Miss eletta nel corso di un evento quale il Mak P 100, che costituì, nell'anno 1963-64, una novità assoluta per la lunghissima epifania scolastica locale, le cui origini datano al 1878. Ne avevo incrociato la figura poche settimane or sono, ricostruendo la storia dell'Istituto Magistrale nel 140° anniversario della fondazione: Carmine Ziccardi, che fu tra gli organizzatori della festa, mi aveva inviato alcuni articoli giornalistici che parlavano della sua elezione a Miss, due dei quali, tra i quali quello del IL Mattino, ripropongo in queste pagine. L'avvenenza, la grazia e l'eleganza di Malgari sono state caratteristiche antonomastiche per diversi lustri ed il tempo non è riuscito a confinarne il ricordo nell'oblio, naturalmente per le persone che l'hanno conosciuta.

LUPUS IN FABULA porge le proprie sentitissime condoglianze a tutta la famiglia, con particolare riguardo all'amico Antonello.

Fig. 12 mancante modificato 2

L'articolo de IL MATTINO

Condividi su: