Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

san paolo di Tarso

«Cristo ci ha liberati per la libertà! State dunque saldi e non lasciatevi di nuovo imporre il giogo della schiavitù […] Tutta la Legge infatti trova la sua pienezza in un solo precetto: "Amerai il tuo prossimo come te stesso". Ma se vi mordete e vi divorate a vicenda, badate almeno di non distruggervi del tutto gli uni gli altri!»

 

Queste parole pronunciate da San Paolo sono chiarissime e non credo abbiano bisogno di commenti. Pertanto l'invito che rivolgo a tutti è quello di guardarsi intorno per capire se davvero non ci stiamo mordendo e divorando a vicenda. Io penso di sì! Basti guardare all'alta finanza e all'economia di mercato: pesce grosso mangia il piccolo senza alcuna pietà! Ma per quanto grande possa essere un pesce, ne troverà sempre tra le onde esistenziali uno più grande di lui che tenterà di divorarlo. Come uscirne? Evitando l'avidità, l'egoismo e l'ingordigia come la peste: perché saranno proprio queste le cause della distruzione totale dell'umanità!

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia