Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

Strada Provinciale 6 per Lqacedonia Monteverde

UN TRATTO DELLA STRADA PROVINCIALE 6 LACEDONIA - MONTEVERDE

 

La nostra pazienza, che si è tenuta salda per decenni, è ormai esaurita. L'Ente provinciale, cui è demandato il settore della viabilità, non pare affatto solerte nell'accogliere le legittime istanze che promanano dalle amministrazioni comunali e, in maniera del tutto trasversale, dalle cittadinanze. Pare che la Provincia "non disponga di denaro" ed in questo caso la domanda è questa: a che cosa serve un Ente che non ha la possibilità di intervenire sui problemi concreti delle comunità? La SP 6, che "scollega" Lacedonia a Monteverde, è ormai ridotta ai minimi termini e, quel che è peggio, costituisce un possibile fattore di rischio per gli automobilisti e per i residenti lacedoniesi e monteverdesi che abitano lungo tale striscia di ... stavo per pronunciare la parola asfalto, ma meglio è parlare di insieme caotico di fossi, buche, frane e avvallamenti. Non intendiamo lanciare allarmi, ma se disgraziatamente dovesse accadere qualcosa di spiacevole con chi ce la dovremo prendere? Crediamo sia giunta l'ora di dire basta a questa situazione e di procedere direttamente per il tramite di una RACCOLTA DI FIRME. A promuoverla è l'UNLA (Unione Nazionale per la Lotta all'Analfabetismo), di cui LUPUS IN FABULA è partner. Che cosa mai c'entra l'analfabetismo? È presto detto: senza strade, letteralmente e metaforicamente, "non si va da nessuna parte" e chi non lo capisce è da ritenersi non alfabetizzato in ordine ai fattori primari di sviluppo locale. Le vie di collegamento sono essenziali e senza di esse è del tutto inutile parlare di turismo o di impresa. E questo vanifica gli sforzi delle Amministrazioni locali, dei privati, delle tante associazioni, politiche e civili, che ancora credono e combattono per garantire un futuro alle nostre zone. Per lanciare tale iniziativa abbiamo atteso che si concludesse la campagna elettorale nei due comuni e che si giungesse ad elezioni, perchè altrimenti sarebbe stato legittimo pensare che la nostra iniziativa fosse finalizzata ad annunci o spot elettorali. Agiremo di concerto con le amministrazioni rette dal riconfermato Franco Ricciardi e da Antonio Di Conza, ma naturalmente cercheremo, e credo che otterremo, su questa questione, il supporto delle opposizioni, che a nostro modo di vedere non difettano certamente quanto ad intelligenza e lungimiranza, a cominciare da Gerardo Palladino.

La raccolta di firme sarà estesa anche ai paesi amici quali Bisaccia, Aquilonia, Calitri, Andretta e così via, perché, se la nostra iniziativa avrà successo, la estenderemo anche ad altre strade che versano in stato di incipiente degrado.

Come recita una vecchia canzone siciliana: «Tu ti lamenti, ma che ti lamenti ... pigghia lu bastuni e tira fori li denti», come farà il LUPO  da ora in avanti su ogni questione di grande interesse sociale. "Bastone" nel senso metaforico, ben sia inteso, anche perché siamo convinti che la parola, come la goccia, abbia il potere di scalfire anche la roccia.

 

MOTIVI PER I QUALI LA SP6 PORTEREBBE BENEFICI ALL'INTERA AREA.

  1. Come si fa a pensare che il "Contratto di Lago" possa andare a buon fine se uno o più tratti viarii sono poco praticabili?
  2. Come creare un circuito turistico integrato e diffuso sull'intero territorio, al di là di stupidi e anacronistici campanilismi, se la viabilità non lo consente?
  3. Come pretendere che le imprese, anche quelle di agricoltura biologica, ad esempio, investano nelle nostre aree laddove la praticabilità, o meglio l'impraticabilità, stradale rende le cose molto più difficili?
  4. Come chiudere gli occhi a fronte delle legittime istanze che promanano dai residenti in case coloniche nelle zone della SP6 che il trascorrere del tempo ha reso a rischio di dissesto idrogeologico?

ANCHE L'INTERVENTO DI STRISCIA LA NOTIZIA AD OGGI SEMBRA AVER PRODOTTO POCHI RISULTATI.

Per questo MOBILITIAMOCI, SENZA CREARE ALLARMI E NELLE FORME PIÙ ALTE DELLA DEMOCRAZIA, PERCHÈ «UNA SOLA VOCE SI PERDE NEL VENTO, MA MILLE VOCI CREANO IL VENTO!»

Striscia

EUGENIO IL GENIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia