Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

ETERNIT

LUPUS IN FABULA non si occupa di cronaca, ma di TUTELA DELL'AMBIENTE senza dubbio. Per questo abbiamo deciso di pubblicare il comunicato che ci è pervenuto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. Ad esso, che riportiamo integralmente e senza spostare una sola virgola, aggiungiamo qualche nostra considerazione.

  1. Gli ignoti autori di questo deprecabile abbandono di amianto dovrebbero veramente vergognarsi, perché esso materiale è notoriamente cancerogeno e pone a serio rischio la salute dei cittadini.
  2. Tale gesto rischia di inficiare il lavoro di promozione territoriale portato avanti da molteplici Associazioni di Bisaccia, dall'Amministrazione Comunale e da una notevole quantità di cittadini che amano e rispettano il loro paese e che per nulla al mondo si sognerebbero di danneggiarlo.
  3. Non possiamo credere che qualche cittadino di Bisaccia possa essere autore di tale gesto. Non ci crederemo fino a prova contraria. Pensiamo piuttosto ad un atto compiuto da gente non di Bisaccia, in considerazione del fatto che l'Alta Irpinia confina con zone ad alta densità criminale.
  4. LUPUS IN FABULA CONDIVIDE LO SDEGNO CHE SICURAMENTE TUTTI I CITTADINI DI BISACCIA PROVANO, A COMINCIARE DAGLI AMMINISTRATORI, DAGLI ISCRITTI ALLE ASSOCIAZIONI O AI VARI PARTITI, DAI COMUNI CITTADINI COME NOI. BISACCIA NON MERITA QUESTO!
  5. I sensi del nostro più profondo apprezzamento vadano ai Carabinieri, presidio e invalicabile baluardo di giustizia, sicurezza e legalità per i nostri territori!

 

QUESTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO.

 

Permane alta e costante l’attenzione e la vigilanza dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica ed, in particolare, alla repressione dello smaltimento illecito di rifiuti e sostanze inquinanti.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno posto in essere una serie di controlli a discariche, siti di stoccaggio e centri di raccolta per rifiuti speciali.

In Bisaccia, i militari della locale Stazione, su segnalazione della proprietaria di un fondo agricolo, hanno individuato un’area a cielo aperto all’interno della quale ignoti avevano abbandonato circa 40 quintali in rifiuti di fibrocemento in amianto (eternit), composto notoriamente considerato altamente cancerogeno.

Conseguentemente, i Carabinieri hanno provveduto a sottoporre a sequestro quell’area, che è stata affidata in custodia alla proprietaria per la successiva bonifica, notiziando la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti.

Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

Avellino, 30 maggio 2016.

ETERNIT1

ETERNIT2

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia