design 2

PROF.SSA VIVIAN BELMONTE

 

In una celeberrima canzone il poeta della musica italiana, il mai troppo compianto Fabrizio De Andrè, recita, testualmente: «Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior». La quale asserzione risulta esser verissima per quel che concerne la creazione di gioielli, una delle cui ultime frontiere è l'utilizzo di materiali cosiddetti "poveri", i quali, se oggetto di un design artistico, possono facilmente sbocciare in veri, sia pur minuscoli, capolavori. Della qual cosa è perfettamente consapevole la prof.ssa Vivian Belmonte, che ha progettato ed avviato un corso extracurricolare il cui titolo parla chiaro: «DESIGN DEL GIOIELLO».

La docente de quo, che peraltro insegna Laboratorio Artistico presso il nostro Liceo, è nei fatti un'affermata artista che dipinge da molti anni, ancorché ella sia d'età verde. La sua arte si è estroflessa in performance anche estere oltre che italiane. Ha, ad esempio, esposto a Madrid e Toledo, presso la Galleria "Maldonado", e a Parigi, tra le mura della prestigiosa maison "Arte Et Miss". «L'idea del corso - spiega la docente - nasce da una ricerca sulle forme del design e sulle sue eterogenee funzioni, che si estroflette anche e soprattutto sulla ibridazione di disparati materiali, non necessariamente in se stessi preziosi».

Dodici gli incontri complessivi che prevedono inizialmente una progettazione sviscerata in schizzi e bozzetti, seguita da una fase laboratoriale sostanzialmente incentrata su creatività ed elaborazione personale. Da ultimo si passerà all'assemblaggio finale dei prodotti della creatività, operazione che sarà supportata, didatticamente, dalla produzione di un catalogo.

In questa primavera precoce, dunque, cominciano a spuntare in primi fiori della creatività dei giovani presso il Liceo Artistico di Calitri.

 

A CURA DELLA REDAZIONE STUDENTESCA DI "ScuolAperta"

CRISTIAN CUSTODE E FRANCESCO NATALE

 

design 1

design

design 3

corso gioiello tracciato

Condividi su: