Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

GRIECO

Gabriel Grieco è attore della nuova generazione italiana molto conosciuto in grazia delle tantissime partecipazioni a film e soprattutto a fiction  che hanno riscosso un notevole successo. Domani, 30 gennaio, sarà a Calitri, presso l'IIS "A. M. Maffucci", per leggere, accanto a dodici studenti dell'Istituto, alcuni brani dal capolavoro della memoria in materia di shoah, "Se questo è un uomo" di Primo Levi, non a torto considerato un classico mondiale del neorelismo. Anche se probabilmente affermiamo qualcosa di risaputo - o almeno dovrebbe esserlo - nel libro, che costituisce un'autobiografia, Levi narra delle sue esperienze ad Auschwiiz, campo di sterminio nel quale fu internato e che lo provò tanto fisicamente quanto psicologicamente. E sotto il profilo spirituale, a quel che pare, mai più si riprese del tutto dall'orrore vissuto in prima persona. Fu trovato morto nel 1987 nella tromba delle scale dell'edificio nel quale abitava e sul suo decesso si addensarono i sospetti di suicidio, per quanto la cosa non sia mai stata provata. Io preferisco pensare ad un incidente. E dunque domani saranno le corde vocali di Gabriel Grieco a dar voce ai ricordi di Primo Levi, accompagnato, come detto, dalla coralità studentesca di un Istituto, il Maffucci, che non è affatto nuovo a interagire con ospiti illustri promananti dal mondo teatrale e cinematografico. Lo scorso anno, intorno alla fine del secondo semestre, portò la sua testimonianza Claudia Koll e fu portata in scena, in proprio e nell'ambito di progetto d'Istituto, una versione riveduta dell'Inferno dantesco. Una scuola attiva, insomma, che si preoccupa ed occupa di fornire agli studenti anche quegli stimoli esistenziali extracurricolari che costituiscono una delle condizioni per entusiasmarli alla frequenza e per migliorare il rendimento scolastico complessivo, oltre che per contribuire alla loro apertura mentale al di là dei ristretti confini della provincia e del provincialismo.

La messa in scena si svolgerà con la seguente successione:

  1. dalle 9.00 alle ore 11.00 presso la sede centrale
  2. dalle 11.30 alle 13.30 presso la sede dei licei.

CLAUDIA

CLAUDIA3

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia