Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

preside

IL DIRIGENTE SCOLASTICO PROF.SSA LUCIA RANIERI

 

La notizia tanto attesa finalmente è giunta. La Regione Campania ha consentito la nascita, presso l'Istituto Omnicomprensivo Statale "Francesco De Santis" di Lacedonia, dell'ITI, acronimo di Istituto Tecnico Informatico, che è attualmente tra gli indirizzi più ambiti dagli studenti. La richiesta, presentata dall'ottima D. S. Prof.ssa Lucia Ranieri, ha in verità trovato, quando se ne è diffusa la notizia, notevoli ostacoli sul proprio percorso, perché, evidentemente, tale corso è in grado di attrarre innumerabile utenza, e questo può comprensibilmente infastidire "qualcuno". Ma nessuna polemica è stata posta in essere a Lacedonia ed anzi la Preside ha immediatamente coinvolto l'Amministrazione Comunale, che si è attivata immediatamente perché il progetto giungesse a buon fine. «Corre l'obbligo etico - ha dichiarato la prof.ssa Ranieri - di ringraziare gli amministratori di Lacedonia, su tutti il sindaco prof. Mario Rizzi, che si è recato in Regione personalmente onde perorare la causa della scuola ed il cui intervento si è rivelato risolutivo. Senza di lui probabilmente il nostro si sarebbe rivelato solo un bel sogno irrealizzabile. Ringrazio inoltre l'intera giunta comunale, dall'assessore all'istruzione Caradonna, agli assessori Di Conza e Saponiero, che hanno caldeggiato la nostra iniziativa». Da poco più di una mezz'ora si è avuta certezza dell'avvenuta approvazione in Giunta Regionale dell'ITI, già passata al vaglio della Provincia nell'ambito del piano di ristrutturazione scolastica per il 2016.

Sui vantaggi dei quali tale iniziativa è foriera non esistono dubbi di sorta.

      1. L'informatica è una delle competenze chiave previste dall'Unione Europea per i cittadini del futuro.
      2. È uno dei pochissimi indirizzi di studio che costituiscono immediata certezza lavorativa al termine del quinquennio. È quindi un titolo già in se stesso qualificante, come un tempo lo era quello Magistrale, come ben sanno intere generazioni di maestri di moltissimi paesi che hanno studiato tra i banchi lacedoniesi.
      3. Con la progressiva automatizzazione dei cicli produttivi e con la conseguente caduta a picco di richiesta di manodopera, l'operatore informatico occuperà spazi sempre maggiori nel mondo del lavoro e costituirà figura sempre più richiesta non soltanto dalle aziende private, ma anche dal settore pubblico, che è in procinto di svecchiare il proprio modus operandi aggiornandolo ai tempi attuali proprio per il tramite di un potenziamento delle proprie strutture informatiche.
      4. Quello informatico è un corso che fornisce competenze tecniche e scientifiche senza trascurare quelle umanistiche, anche perchè la lingua inglese (ma anche l'italiano) è indispensabile per operare in tale comparto. Per la qual cosa costituisce un curricolo scolastico ideale anche per chi abbia intenzione di proseguire gli studi ai livelli successivi, ovvero universitari.

E questi sono soltanto alcuni degli ottimi motivi per i quali sempre più giovani si orientano verso tale scelta, che finalmente è accessibile anche tra in monti dell'Irpinia orientale.

Ricordiamo che le iscrizioni possono essere effettuate, on line, fino a tutto il 22 febbraio dell'anno corrente. Chi però trovi qualche difficoltà nelle procedure può rivolgersi alla scuola per ottenere l'aiuto che gli serve.

Per le informazioni

Ufficio personale:   08271949033
Ufficio alunni:   08271949034
Ufficio amministrativo:   08271949035
DSGA:   08271949036
info
850

Alunni Impegnati negli studi

Il Magistrale fondato da De Sanctis

Il "Magistrale" fondato del 1878 dal De Sanctis, dal quale ha avuto origine la grande tradizione scolastica lacedoniese

FOTO 2 SINDACO PROF. MARIO RIZZI

Il sindaco di Lacedonia prof. Mario Rizzi

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia