Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

ammaffucci1

Da qualche tempo si vanno registrando voci incontrollate e peraltro infondate circa una eventuale perdita della dirigenza scolastica da parte dell'IIS Maffucci di Calitri. La qual cosa, evidentemente, incarna una paura diffusa nell'intelletto latente collettivo piuttosto che una eventualità reale almeno per quello che concerne il prossimo anno scolastico. «Nei fatti - afferma il dirigente scolastico prof. Vespucci - è del tutto prematuro paventare ipotesi del genere che finiscono inevitabilmente per incidere in maniera negativa sull'umore e sullo spirito della scuola. Infatti sono troppe le variabili che potrebbero concretizzarsi in tale infausta ipotesi perché si possa predicare una qualsiasi certezza nel merito. In ogni caso - continua il preside - ragionare in prospettiva futura e d'obbligo. Non è un mistero per nessuno che tutti i comuni dell'Alta Irpinia, specialmente di quella orientale, siano all'atto colpiti da un costante e crescente depauperamento antropico che finisce per riflettersi anche sul numero della popolazione scolastica. Ancora una volta non è possibile, nella maniera più assoluta, pensare che la scuola sia in qualche maniera separata dal contesto sociale. Pertanto il futuro scolastico rifletterà quello della società che esprime l’istituzione formativa e né potrebbe essere altrimenti. In altri termini laddove si riuscisse ad invertire il trend negativo anche la scuola ne trarrebbe indubbi benefici in termini di alunni frequentanti». Questo è quanto affermato dal D. S. Vespucci, il quale, peraltro, parla con l’ottimismo tipico di chi è abituato a portare avanti battaglie anche aspre con le armi del lavoro e della progettazione. «La nostra scuola - continua infatti il preside - può fregiarsi di una stima altissima nell'intera zona e dati ufficiali la collocano tra le istituzioni scolastiche portatrici di migliore offerta formativa tanto curricolare quanto extracurricolare. Dai nostri banchi i giovani spesso escono già preparati ad affrontare la vita lavorativa grazie alle connessioni interattive che siamo riusciti a stabilire con il mondo economico e lavorativo. Coloro i quali invece dovessero scegliere l'università si ritroveranno con una eccezionale preparazione di base che di certo li agevolerà nel percorso scolastico. Anche il nostro indirizzo artistico ha prodotto negli anni innumerevoli talenti, taluni dei quali ascesi a fama nazionale, e molti affermati professionisti soprattutto per quel che concerne l’architettura. Pertanto un certo ottimismo non è affatto ingiustificato, anche perché sono personalmente pronto, accanto al corpo docente e a quello studentesco, a lavorare sodo, ancor più di prima, nella certezza che le scuole superiori di Calitri costituiscano una attrattiva potente per le future generazioni di alunni di tutta l’Alta Irpinia».

AMMAFFUCCI

Articolo redatto in regime di cooperative learning dai ragazzi del corso di comunicazione giornalistica efficace

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia