Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

INC1

Un Open Day all'insegna della rievocazione storica dell'incoronazione dell'imperatore Federico II, avvenuta otto secoli or sono, quello dell'IOS "F. De Santis" di Lacedonia, con sbandieratori, tamburini, trombettieri e tantissimi studenti vestiti in abiti dell'epoca. Nulla è stato lasciato al caso, essendo stato di contro curato ogni pur minimo dettaglio. Merito, evidentemente, dei docenti e degli studenti dell'Istituto diretto dalla D. S. prof.ssa Lucia Ranieri, che si sono impegnati molto, compreso la dirigente in prima persona, perché l'evento riuscisse alla perfezione. E così è stato. Foltissimo il pubblico che ha accompagnato il corteo dipartitosi dal piazzale della sede centrale, fino allo storico "Magistrale" (mi piace chiamarlo ancora così) che il De Sanctis volle fondare proprio a Lacedonia. Nei decenni, in queste aule, si sono formate personalità di grandissimo rilievo nel mondo della cultura, della politica, delle professioni e della pubblica amministrazione, oltre che nel comparto scientifico, a testimonianza di una tradizione lunghissima che non ha fatto per nulla perdere smalto all'Istituzione scolastica lacedoniese. Ad esempio il Liceo Classico ha espresso un Premio Strega, la compianta Maria Teresa Di Lascia, che lo vinse con il romanzo "Passaggio in ombra". Dal Magistrale sono venuti fuori deputati, ministri, militari d'altissimo grado, mentre dal professionale hanno spiccato il volo chimici e fisici addivenuti a grande fama. Oggi l'offerta si arricchisce con la nuova frontiera: il Corso ad Indirizzo Informatico. Bella manifestazione, dunque, quella odierna, che le foto qui proposte possono raccontare molto meglio delle parole.

INC2

INC3

INC4

INC5INC

INC6INC7

INC8

INC9

INC10INC11INC12 modificato 1INC13INC14INC16INC15

inc19

Condividi su:

maf

Giovedì 4 febbraio 2016 dalle ore 12:30, presso l’auditorium licei del Maffucci, ci sarà un incontro titolato “Quale Futuro? che vedrà come protagonisti alcuni ex allievi dell'Istituto d'Arte “Salvatore Scoca” (oggi Liceo Artistico), che racconteranno la loro esperienza ai nostri ragazzi.

Interverranno:
-          Prof. Gerardo Vespucci – Dirigente Scolastico.

-          Prof. Arch. Francesco Custode - Docente ed ex studente dell'Istituto d'Arte.

-          Arch Emanuela Di Guglielmo – Ex studentessa dell'Istituto d'Arte.

La manifestazione si colloca nel programma di attività di orientamento per gli studenti delle scuole medie, ma anche per tutti quelli che già frequentano il Liceo Artistico e dovranno scegliere quale percorso seguire dopo il diploma.

Tra gli ospiti, l’ex studentessa Arch. Emanuela Di Guglielmo, laureatasi alla facoltà di architettura di Parma, che oggi vive a Londra e coltiva una passione per la fotografia, che è diventata anche una professione.

maf1

maf2

maf3

Condividi su:

IIS

Si terrà sabato, con inizio alle ore 15.00 e fino alle ore 20.00, l'Open Day dell'Istituto d'Istruzione Superiore "Francesco De Sanctis" di Lacedonia. Si preannuncia una manifestazione estremamente suggestiva e a sorpresa, con il coinvolgimento degli studenti che daranno vita alla rievocazione in costume di un'epoca lontana, ma non precisata per non rovinare la sorpresa. La novità assoluta dell'anno in corso è però l'istituzione del corso di studi in informatica, che è foriero di eccezionali potenzialità in relazione al mondo del lavoro al termine del curricolo scolastico, in considerazione anche del fatto che la Apple si appresta ad aprire una grossa struttura produttiva nella nostra regione. L'informatica costituisce già il presente, ma sarà sempre più importante nell'immediato futuro, considerate le innovazione che si susseguono ad un ritmo quasi incessante.

Gli studenti e i docenti aspettano famiglie e giovanissimi in procinto di scegliere il corso di studi superiore sabato 6 febbraio, ribadiamo, dalle ore 15.00 alle ore 20.00.

 

LE FOTO SI RIFERISCONO ALL'OPEN DAY DELLO SCORSO ANNO

IIS1

IIS2

Condividi su:

GRIEC

Gabriel Grieco con un gruppo di studenti. In foto anche il regista Giambattista Assanti e il poeta e scrittore Alfonso Nannariello.

 

Altro è leggere un libro, soprattutto se cromaticamente forte e ricco di colori neorealisti quale è "Se questo è un uomo" di Primo Levi, ed altro è declamarne i contenuti, offrendo anche sostanza gestuale al dire, somaticamente attraversato dall'epifania della sofferenza che trasuda dal testo e che si palesa nelle pause e nei toni cangianti della voce. La recitazione, al pari di tutte le altre arti, non si improvvisa. E che Gabriel Grieco sia attore di tutto rispetto è un fatto che si può facilmente desumere scorrendo in maniera veloce il suo curricolo artistico. Non sorprende, dunque, che abbia letteralmente incantato la folta platea presente negli auditorium del "Maffucci", scuola che anche in questo sembra essere avanti anni luce rispetto allo stanco e routinario procedere di moltissime istituzioni scolastiche italiane, fatte naturalmente salve le eccezioni che pure esistono in un panorama didattico nazionale più volte messo all'indice da istituti di ricerca internazionali, che ne rimarcano l'anacronismo e l'assenza di una visione generale della realtà e di una connessione orizzontale con la stessa. Un male tutto italiano già da anni sloggiato a forza dall'IIS "A. M. Maffucci", nei cui istituti par quasi di essere tra i corridoi un un college americano o inglese o, ancor meglio, nelle aule di una scuola scandinava.

Parlare della shoah ha rischiato, negli ultimi anni, di diventare consuetudine retorica, ma calarsi con gli occhi della mente nel contesto storico ed ambientale di un campo di sterminio nazista, per il tramite delle parole dure come pietre del grandissimo Primo Levi, può costituire esperienza significativamente formativa, una sorta d'aratro psichico destinato a lasciare profondi solchi nello spirito in fieri dei giovani, onde spargervi i semi di una coscienza solidale ed empatica che all'atto latita nella società delle apparenze e dell'effimero.

E di ciò va dato atto al "Maffucci" in tutte le sue parti costituenti, dalla dirigenza, al personale amministrativo, a quello docente e soprattutto all'utenza, agli studenti, sempre centrali nell'azione.

LUPUS IN FABULA intende lasciare all'intelligenza dei lettori eventuali valutazioni personali, invitando tutti a visitare le strutture in occasione del prossimo open day.

GRIEC1

Un momento della performance.

GRIEC2

Gabriel Grieco con il Dirigente Scolastico prof. Gerardo Vespucci.

 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia