Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

grotta modificato 1

 

Nell'ambito del progetto scuola - lavoro, con simulazione di un'impresa di servizi turistici, le classi del triennio finale del Liceo Classico "F. De Sanctis" di Lacedonia, guidato dalla D. S. prof.ssa Lucia Ranieri, si sono recati a Grottaminarda onde visitare l'azienda tutor, la Delta 3 Edizioni. La lezione in presenza, dopo una visita alla struttura aziendale, si è però tenuta presso il Castello Longobardo, perché a fare gli onori di casa ci ha pensato l'ottimo Primo Cittadino di Grottaminarda, il Sindaco prof. Angelo Cobino, anch'egli Dirigente scolastico di lungo corso, con una esperienza quarantennale alle spalle. Ed è stato proprio lui a spiegare le valenze di una entità quale la Delta 3 nel farsi della progettualità turistica, ed ancor di più, culturale, nell'ambito dell'Unione dei Comuni della Valle dell'Ufita, della quale egli è Presidente. Chi scrive ha invece concentrato la propria lectio sul funzionamento e sullì'organizzazione della Delta 3, al fine di far comprendere agli alunni di quali enormi potenzialità, in ordine al futuro lavorativo, entità del genere siano foriere. Ad accompagnare gli studenti le ottime prof.sse Cericola e Andreottola con l'ottimo prof. Medici. A supportare i docenti accompagnatori un esperto dell'UNLA.

Nel pomeriggio, invece, presso l'aula magna dell'IOS "F. De Sanctis", a Lacedonia, si è tenuto un corso di aggiornamento per i docenti avente per tema la comunicazione. «Comunicare a scuola - comunicare la scuola»: questo il titolo dello stage formativo tenuto da esperti dell'UNLA (Unione Nazionale per la Lotta all'Analfabetismo), Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione dei docenti.

grotta1 modificato 1

grotta2 modificato 1

grotta3 modificato 1

 

Condividi su:

02 Convegno Mazzeo 2016

Finale di anno scolastico "con il botto" presso l'IIS "A. M. Maffucci" di Calitri. Nell'ambito della ricchissima programmazione prevista per l'ottava edizione della rassegna di eventi denominata INCONTRI - ARTE ECONOMIA SCIENZA, si terranno il 20 e 21 maggio due conferenze entrambe di grande spessore culturale.

Venerdì 20 maggio

Nell'ambito dell'incontro sul tema Democrazia Politica e Religione - Filosofi e Politici a confronto interloquiranno il prof. Stefano Petrucciani docente presso l'Università "La Sapienza" di Roma e l'on. Ciriaco De Mita, già Presidente del Consiglio dei Ministri e Segretario Nazionale della Democrazia Cristiana. I saluti sarranno affidati ad D. S. Prof. Gerardo Vespucci mentre l'introduzione sarà curata dal prof. Maurizio Cianci.

Sabato 21 maggio

Sugli scudi la grande Letteratura del Sud- Rocco e i suoi fratelli

Interverranno il D. S. Prof. Gerardo Vespucci, ll dott. Mario Salzarulo, del GAL CILSI, il poeta Giuseppe Iuliano, la prof.ssa Rosa Galganola prof.ssa Concetta Zarrilli e, dulcis in fundo, il prof. Paolo Saggese.

13226826 10206772126481454 2758522250848135594 n

13177471 10206772128041493 1872260836651568428 n

 

Condividi su:

01 Convegno MAzzeo 2016

LE FOTO SONO DI EMANUELA DI GUGLIELMO

 

La vivibilità delle città, sempre meno a dimensione umana, costituisce una problematica quanto mai attuale, che pone eterogenei interrogativi in ordine soprattutto al futuro. Formicai congestionati nei quali l'individuo rischia di essere metaforicamente calpestato dalla massa, con una perdita del senso del sè che di solito prelude ad un disagio psicologico,  il quale può tranquillamente estroflettersi in comportamenti autolesivi o, nei casi più gravi, asociali e addirittura antisociali. Un'assenza di programmazione per quel che concerne gli spazi vitali riservati alla gente rende gli agglomerati urbani sempre più alieni, quasi ostili alla vita umana, la qual cosa spiega l'urgenza della ricerca proprio in questo particolare comparto. E, come al solito, l'IIS "Maffucci", alla cui guida siede il D. S. prof. Gerardo Vespucci, inferisce con la realtà onde preparare gli studenti alla vita, portandola letteralmente tra le mura scolastiche. Non a caso l'indirizzo del Liceo Artistico concerne il design, branca che riguarda molto da vicino la qualità di esistenza delle persone negli spazi comuni della civitas oltre che in quelli privati.

In tale ottica va letto il convegno tenutosi ieri nell'ambito della vasta programmazione dell'Istituto Superiore calitrano denominata Arte, Economia e Scienza, giunta ormai all'ottava edizione.

Ad interloquire sul tema Sistemi metropolitani vs centri minori - Rischi, opportunità e sfide per i centri urbani, è stato chiamato l'ing. Giuseppe Mazzeo, dell'ISSM CNR di Napoli (l'acronimo sta per Istituto di studi sulle società del Mediterraneo - Centro Nazionale delle Ricerche). Una vera autorità in materia urbanistica, insomma, che non ha mancato di spargere fruttuosi semi negli intelletti in germoglio della gioventù dell'Alta Irpinia che siede tra i banchi del "Maffucci".

02 Convegno Mazzeo 2016

04 convegno Mazzeo

05 Convegno Mazzeo

06 Mazzeo

08 MAzzeo

13172992 10206736009858561 5948443860340574889 o

Condividi su:

educazione stradale 1

Ogni volta che un bambino lascia la sua vita in boccio su una strada, falciato dalla colpevole ignoranza di un pirata o, non di rado, dalla infantile disattenzione senza che vi sia colpa nei comportamenti degli automobilisti, il mea culpa diventa generale, si adoperano frasi attinte ad una retorica fin troppo utilizzata e ci si chiede come mai non siano state chiuse le stalle prima che i buoi scappassero. In tale ottica diventa fondamentale fornire ai fanciulli una educazione stradale  di base, che da una parte gli eviti comportamenti a rischio e dall'altra contribuisca a far germogliare in loro, autisti del futuro, una cultura rispettosa dell'altrui incolumità.

Ed è proprio questa la corretta chiave di lettura dell'impegno costante del Cap. Michele Caponigro, all'un tempo comandante della Polizia Municipale di Lacedonia e dirigente del settore Protezione Civile.

Anche nell'anno in corso egli si è adoperato in tal senso a pro degli alunni più giovani dell'IOS di Lacedonia, diretto dalla D. S. prof.ssa Lucia Ranieri, nella fattispecie quelli delle primarie, adoperando, com'è nel modus operandi della didattica più avanzata, le forme ludiche per impartire importantissime lezioni di vita e di comportamento in ordine alla materia de quo.

Un'azione, questa, che LUPUS IN FABULA apprezza vivamente, perché una società che non tuteli la sua infanzia mostra di non avere cuore e di tenere in assoluto con cale il futuro.

educazione stradale 2

educazione stradale 3

 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia