Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

aquilone1

Si è tenuta ieri pomeriggio, sabato 18 del corrente mese di marzo, intorno alle ore 18.00, nel salone del Castello Ducale, la proiezione di un cortometraggio, dal titolo L'Aquilone, girato a Bisaccia nello scorso mese di agosto. La qual cosa è stata possibile in grazia di fondi attinti ad un bando specifico, la cui progettualità è stata curata dall'Amministrazione che si è avvalsa delle competenze di Antonio Frascione e della collaborazione della Consulta delle Associazioni e del Forum dei Giovani. Una felice sinergia ha condotto al coinvolgimento della Irpinia Film Commission e della Scuola di Cinema partenopea denominata Pigrecoemme, la migliore del Meridione d'Italia, come è stato messo in rilievo da eterogenei intervenuti. Alla visione del corto è seguito il dibattito sul tema "Cinema e Territorio" ed il Sindaco Marcello Arminio, nel corso del suo saluto istituzionale, non ha mancato di evidenziare proprio gli aspetti "socio - economici" della cinematografia, capace di offrire una visibilità, altrimenti impensabile, che costituisce la base di partenza per il prodursi di un flusso turistico sostanzioso e costante e per il conseguente impatto economico su zone altrimenti destinate a restare fuori dai circuiti importanti e a restarsene, neglette, a rimescolare pensieri infelici sulla propria sorte, mentre inesorabilmente si depauperano anche sotto il profilo antropico. L'Assessore alle Politiche Giovanili e al Turismo, Valentina Aloisi, ha invece tenuto a ringraziare tutti i soggetti che, a vario titolo, hanno contribuito alla buona riuscita dell'iniziativa. Sono quindi intervenuti, nell'ordine, il Presidente della Irpinia Film Commission Carmine Caracciolo, giovane ma di grande esperienza, il quale si è prodotto in un discorso incentrato sulle possibilità reali della cinematografia nel territorio d'Irpinia, che costituisce un set naturale e conveniente, sotto tutti i punti di vista, per le case di produzione. Sul primo di tali aspetti si è soffermato anche l'ottimo  Direttore della Pigrecoemme Rosario Gallone, il quale ha mostrato un sano pragmatismo, non alieno da sottile umorismo, confermando però quanto precedentemente detto, soprattutto in relazione ai consueti scenari cinematografici, quali ad esempio la città di Napoli, che finisce per trasformarsi sempre in "protagonista" e non in semplice location per le riprese di un film qual che sia. Ha inoltre evidenziato come l'acquisizione di competenze cinematografiche da parte dei giovani sia un sicuro viatico per l'entrata nel mondo del lavoro citando, quale eloquente esempio, ex allievi della Pigrecoemme presenti nella sala. Delle potenzialità irpine, in relazione soprattutto alle eccezionali risorse umane, prime tra le quali proprio quelle giovanili, ha parlatoil regista gesualdino Alberto Flammia, che ha mostrato di quanta debordante passione possa essere portatore chi ha fatto dell'arte, nella specie cinematografica, la sua passione esistenziale ma anche la propria fonte di sostentamento. Per Flammia non siamo figli di un Dio minore, ove si considerino nomi quali quelli di Sergio Leone o di Ettore Scola, legati a filo triplo all'Irpinia.  Dulcis in fundo ha parlato il Referente IFC di Bisaccia Antonio Frascione, che ha tenuto a spiegare in che cosa è consistito il progetto complessivo e, attraverso tabelle e grafici proiettati in powerpoint, ha prodotto un preciso resoconto delle varie iniziative anche in senso economico, in omaggio, come ha rilevato, all'assoluta trasparenza.

Chi scrive, invece, ha moderato il dibattito.

Un seme è stato gettato, nella speranza che germogli, anche perché L'Aquilone sarà presentato a Cannes, nella sezione del prossimo Festival dedicata ai cortometraggi.

aquilone

aquilone2

 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia