Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

11063261 967414726609686 603498539 n

Il falò dedicato a San Giuseppe rientra in una delle tradizioni più care alle genti di Lacedonia di tutte le epoche e fin da tempi remotissimi. Certamente tale usanza è nata quale rito propiziatorio per l'avvento imminente della primavera, ma poi è diventato occasione di festa, un valido motivo per stare insieme. Oggi come ieri, con la differenza che un tempo noialtri usavamo arrostire sotto la cenere al massimo qualche patata, che consumavamo mezza cruda e senza sale (peraltro era lo sfizio), mentre oggi i giovani, molto più attrezzati di noi, preparano abbondanti barbecue di carne ovina o suina. Ogni epoca ha le sue possibilità. Quel che ci rende veramente felici è la constatazione che i giovani sono ancora molto legati a questa cara usanza, che di certo non morirà. Di seguito una carrellata di fotografie da alcuni dei falò.

IL PICCOLO GRANDE FALO' DEI BAMBINI DELL'ORATORIO (SPAZIO ANTISTANTE IL CAMPETTO DI CALCIO A CINQUE - PRIMA E SECONDA FOTO)

fuoco1

I FALO' DEL RIONE VITTORIA

fuoco2

fuoco7

fuoco3

fuoco4

fuoco5

fuoco6

I FALO' DEL COLLEGIO (SPAZIO RESTROSTANTE LE SCUOLE)

fuoco9

fuoco10

fuoco8

fuoco11

fuoco12

fuoco13

fuoco20

fuoco21

IL FALO' DI SANTA MARIA DELLA CONSOLAZIONE (RETRO CONSORZIO)

fuoco14

fuoco15

fuoco16

fuoco17

fuoco18

fuoco19

IL FALO' DELLE "SERRE"

serre

 

Condividi su:

FERMENTO

Si aprono, a Bisaccia, gli eventi dedicati alla giornata delle Donne. Dalle 22,00 di stasera, sette marzo, al Fermento Lounge Bar di Bisaccia concerto della “The Little Blues Band”. Dalla mezzanotte omaggio alle donne. Un concerto live veramente da non perdere. E domani intera giornata al Castello Ducale. Mostra sulla creatività femminile, visite guidate al Museo archeologico e pomeriggio dedicato allo sport al femminile.

Condividi su:

ghini

Massimo Ghini e Elena Santarelli saranno il 21 marzo, presso il Teatro Comunale di Lacedonia. I due famosi attori porteranno sul proscenio del teatro lacedoniese il classico “Quando la moglie è in vacanza”, commedia sulle manie erotiche dell’uomo medio e sulle ambizioni di una ragazza attraente. Lo spettacolo, la cui regia è affidata a Alessandro D’Alatri, con musiche di Renato Zero, è certamente un’ottima occasione per proporre alla platea la genialità e il divertimento di una commedia intelligente e attuale. Il testo di George Axelrod debuttò a Broadway nel 1952 con un notevole successo di critica e pubblico. Ma la sua vera consacrazione internazionale avvenne nel 1955 attraverso l’adattamento cinematografico di Billy Wilder, che in molti ricordano per la scena della gonna di Marylin Monroe sollevata dall’aria della metropolitana. Nel 2000 la commedia è stata inserita, dall’American Film Institute, al 51° posto tra le cento migliori commedie americane di tutti i tempi.

TEATRO COMUNALE DI LACEDONIA, 21 MARZO 2015, APERTURA PORTE 20.15

Condividi su:

castello bisaccia

Una serie di interessantissimi eventi dedicati alle donne scandiranno, presso il Castello Ducale di Bisaccia, la giornata dell’otto marzo per iniziativa dell’Assessorato alle Pari Opportunità retto da Valentina Aloisi. In mattinata sarà inaugurata, a partire dalle 11.00 antimeridiane, la mostra di artigianato artistico denominata “La creatività femminile in Irpinia”. L’invito ad esporre è rivolto a tutte le donne residenti o domiciliate in provincia di Avellino che con passione si dedicano – per hobby o per motivi professionali – alla creazione di oggetti, ornamenti ed accessori per la casa e la persona, manufatti ideati e realizzati con varie tecniche e materiali (gioielli, bambole, tessuti, ricami, decorazioni, candele, abbigliamento, oggetti in terracotta o ceramica, decoupage, decoro ecc.), che per il tramite di tale iniziativa si vogliono portare in luce e valorizzare.

Sempre in mattinata visita guidata al Museo Civico Archeologico, con ingresso gratuito per tutte le donne, a cura del direttore scientifico Giampiero Galasso che illustrerà, attraverso un percorso tematico, gli aspetti ed i costumi funerari femminili nell’Età del Ferro e l’orientalizzazione nella Valle del Calore attraverso materiali che mostrano il ruolo di primo piano della donna, sotto il profilo economico e politico, nelle epoche de quo.

Alle 17.00 di scena lo sport al femminile, con la consegna di targhe ed attestati di riconoscimento alle atlete della squadra femminile di Calcio a Cinque di Bisaccia e alle praticanti del gruppo “Irpinia d’Oriente Sport” Karate Bisaccia Team M° G. Ciani.

A seguire al centro dell’attenzione la violenza perpetrata sulle donne. Il dott. Michele Miscia parlerà sul tema “Strategie di difesa psicologica per le donne oggetto di violenza e presentazione di uno stage di difesa personale da strada”. Al termine, intorno alle 18.00, ci sarà la proiezione del film “Erin Brockovic” con Jiulia Roberts.

locandina

polisportiva

teamciani

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia