Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

SAN GIUS2 modificato 1

Queste brevi righe voglio dedicarle a tutti i lacedoniesi che vivono altrove. Sono convinto che, come accadeva a me quando vivevo all'estero, il pensiero delle nostre tradizioni, specialmente quelle che ci erano più care nell'infanzia, faccia udire la sua voce con le corde vocali della nostalgia. Ricordate la Lacedonia che non esiste ormai più? Quella nelle quale ogni strada, ogni vicolo pullulavano di vita? Quella in cui le porte delle case erano sempre aperte e persino i vicini erano considerati alla stregua di parenti? La Lacedonia di un tempo, in cui la povertà si diluiva e si scioglieva completamente nella condivisione del poco che c'era? Ebbene, stasera mi pare di respirare quell'atmosfera, mentre divampano le prime fiamme del fuoco di San Giuseppe, nella fattispecie quello organizzato nel piazzale antistante il Magistrale. Respiro a pieni polmoni quest'aria che mi richiama alla memoria l'odore delle patate cotte sotto la cenere, quello delle salsicce che qualcuno di noi, nonostante non ci fossero soldi, riusciva sempre a procurarsi, lo sciacquettio del vino nelle "fiascole" che i vecchi portavano per bere "a cannella", ed ancora i canti popolari, accompagnati dagli organetti, e quelle strofe divertenti: «E la gend' r' sta strad' nun z' fann li c... lor, raggià spaccà lu cor li c... lor s' r'hanna fa». Rivedo tutto nella mia mente, come in un film, attraversato da molti dei vostri volti, amici carissimi, che siete lontani, e nel mio animo si fa largo la speranza che un giorno potremo ritrovarci tutti insieme, come un tempo ... ma il fuoco divampa e consuma la legna, fino ad estinguerla, come s'estingue la speranza di un impossibile ritorno al passato balenatami in questi brevissimi attimi.

Sappiate che vi voglio bene, perché fate parte dei miei ricordi più cari.

LUPUS IN FABULA augura un buon San Giuseppe a tutti i Lacedoniesi, a quelli presenti e a soprattutto quelli che sono stati costretti ad emigrare.

SAN GIUS1

SAN GIUS

Ringrazio l'amico Antonello per le foto e vi invito a visitare le sue splendide gallerie fotografiche su

http://www.antonellopignatiello.com/

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • LaCigogna
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia