Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

gallo modificato 1

Il mio amico Pietro Guglielmo ebbe a dire a Pasquale Gallicchio, dopo la presentazione tenutasi ad Andretta: «Tu non sarai ricordato come politico, ma come scrittore». Non posso che concordare in pieno con tale affermazione, stante però il fatto che Pasquale indubitabilmente è portatore anche di un notevolissimo bagaglio politico, condito da spirito di servizio, abnegazione e, soprattutto, onestà.

E dunque prosegue il suo tour di presentazioni. Stavolta si fermerà il 23 gennaio ad Ariano Irpino, nella Biblioteca comunale.

Organizzatori dell’evento Harambee - Movimento per i Beni Comuni e Radio Harambee: le due associazioni organizzano di fatto la presentazione del libro "Terra" di Pasquale Gallicchio.

«Un romanzo dall'anima autobiografica in cui si legge un racconto affascinante impregnato di ricordi, storia, politica e amore. Amore per una donna e amore per la propria terra, l'Irpina». L'incontro sarà un'opportunità di dialogo e confronto proprio come piace ad Harambee e Radio Harambee. Un modo per attraversare il nostro presente tra passato e futuro.

Parteciperanno: Valentina Paris. deputata del Partito democratico, Domenico Gambacorta Presidente della Provincia di Avellino e Sindaco di Ariano Irpino, Fabrizio Procopio direttore di Radio Harambee, Francesco Cuoco portavoce del Movimento Harambee.

Sarà presente l'autore Pasquale Gallicchio. A moderare l'incontro sarà la giornalista Floriana Mastandrea.

gallo1

Condividi su:

DIALETTO

Per cause di forza veramente maggiore rimandammo la giornata dei dialetti prevista per il 17 gennaio. La nuova data è prevista per il 13 febbraio. Reputiamo sia un evento culturale importante, perché nulla come il linguaggio racchiude e conserva l'autentico spirito delle popolazioni, riuscendo a rievocare, al contempo, realtà antropiche ormai scomparse, nel caso di Lacedonia la "cultura contadina". Per questo le validissime operatrici del servizio civile comunale, in collaborazione con la Pro Loco "Gino Chicone", diretta dall'ottima Adele Melillo Franzese, e con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Lacedonia, diretto da Antonio Caradonna, e l'Unione Nazionale per la Lotta all'Analfabetismo hanno raccolto l'invito promanante dalla UNPLI nazionale di partecipare a tale importante iniziativa prevedendo per la giornata di sabato13 febbraio, con inizio alle ore 17.00, presso il Museo della Religiosità Popolare, un evento estremamente suggestivo, con la proiezione dele immagini della Lacedonia che fu e soprattutto con la lettura di poesie dialettali antiche e attuali: poesia rievocativa, celebrativa, ballate popolari, poesia satirica e giocosa, detti e proverbi. Per l'occasione saranno ricordate figure che hanno offerto preziosi contributi alla conservazione del nostro dialetto, come il compianto prof. Antonio Vigorita. Una manifestazione estremamente importante per recuperare il senso delle proprie origini ed al contempo divertente tanto per gli anziani, che avranno il modo di ricordare nostalgicamente, quanto per i giovani, che di sicuro si divertiranno a scoprire un mondo che non esiste più se non nella memoria di pochissima gente.

L'appuntamento, ribadiamo, è alle

ORE 17.00 di SABATO 13 FEBBRAIO - MUSEO DELLA RELIGIOSITA' POPOLARE

Naturalmente chiunque voglia intervenire con lettura di proprie opere o altrui è il benvenuto e questo vale anche per altri paesi.

Per informazioni ci si può recare tutte le mattine, tranne la domenica, presso il Museo della Religiosità e parlare direttamente con le operatrici del servizio civile.

In alternativa telefonare al n. 3386831696 (dott. Michele Miscia)

DIALETTO2

DIALETTO3

DIALETTO4

 

Condividi su:

ritratto cecco angiolieri modificato 1

Apre i battenti a gennaio l'Officina letteraria. Lettura critica dei classici, a cominciare dalle origini, e quindi scrittura creativa. L'iniziativa è dell'UNLA - Unione Nazionale per la Lotta all'Analfabetismo, e la frequenza è gratuita. Si comincia con Trovatori, Trovieri e Scuola Siciliana, ma prima ancora, quale buon auspicio, con Cecco Angiolieri. Qundi si passerà alla Lectura Dantis e al Petrarca, al Boccaccio e così via. l'iniziativa è destinata a studenti, adulti e a chiunque voglia accedere ad un piano di coscienza superiore per il tramite dell'arte. Per informazioni, 338.6831696

Dante Alighieri 1 modificato 1

Ritratto di francesco petrarca altichiero 1376 circa padova

Condividi su:

gallicchio

Si terrà domenica 20 dicembre alle ore 18.00 presso la Sala della Musica ex Cinema Rossini a Calitri la presentazione del romanzo "Terra" del giornalista e scrittore Pasquale Gallicchio.

All'incontro parteciperanno Michele Di Maio sindaco di Calitri, Antonietta Abate assessore alla Cultura del comune di Calitri, Maddalena Codella praticante avvocato, il professore ed ex sindaco di Calitri Vito Marchitto. Sarà presente l'autore.

"Ancora un appuntamento nel cuore dell'Alta Irpinia. Calitri - afferma Gallicchio - per me rappresenta una tappa importante perchè la comunità di Calitri è una comunità che ha dato molto e continua a farlo alla storia e alla politica dell'Irpinia. Proprio per questo il mio romanzo Terra vuole essere l'occasione per parlare del passato, del presente e del futuro dei nostri paesi soprattutto alla luce dei principi fondamentali come democrazia e libertà, che oggi sembrano scontati ma non lo sono in quanto hanno bisogno di essere nutriti ogni giorno. Terra, come ormai ripeto spesso, è anche un omaggio alle donne. Del resto la protagonista del romanzo è una donna dinamica che non si arrende all'evidenza dei fatti e soprattutto combatte un sistema fascista umiliante ed opprimente per le donne. Inoltre, le presentazioni di Terra - dichiara Gallicchio - sono occasioni per incontrare le comunità e ascoltare. Insomma, prendere il polso ad una terra che pur se tanto amara, ancora non ha accantonato la voglia di sperare".

Intanto, dopo Calitri, Pasquale Gallicchio continua il suo tour di presentazioni con Lacedonia il 28 dicembre presso il Museo della Religiosità popolare alle ore 17.00, poi toccherà il 3 gennaio 2016 a Guardia Lombardi e il 4 gennaio ad Andretta alle ore 18 presso la struttura dell'ex Macello comunale.

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia