Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

Prostituzione Strada

Pagare in cambio di sesso è già in sé poco dignitoso, ma sborsare denaro in cambio di nulla è proprio da fessi. Non si conosce il numero dei polli che una trentenne casertana, che aveva preso la sua residenza a Mercogliano, abbia spennato nel tempo, ma fonti ufficiali parlano di un cospicuo numero di vittime delle estorsioni della finta signora della notte. Li adescava telefonicamente e dava loro appuntamento in un parcheggio a Torrette di Mercogliano, fissando un incontro in un fantomatico appartamento vicino e facendosi pagare in anticipo. Naturalmente non concedeva loro nulla, ma cominciava anche a ricattarli, minacciando di farli bastonare dal suo "magnaccia", del tutto inesistente, o di informare le famiglie dei pesciolini che finivano nelle sue reti. E la cosa si è protratta fino a stamattina, perché il sex trade della creativa pregiudicata è stato interrotto dai Carabinieri della Stazione di Mercogliano, i quali, con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Avellino, l'hanno tratta in arresto in esecuzione all'ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Avellino, in seguito a lunghe indagini dei Militari dell'Arma coordinate dal Procuratore della Repubblica Rosario Cantelmo.

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia