Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

Listener modificato 2

Negli ultimi anni la cronaca ha purtroppo registrato una forte recrudescenza dei furti perpetrati in appartamento che, non di rado, si trasformano nel sequestro  dei preprietari e quindi in papine messe a segno con l'uso della violenza. L'Alta Irpinia purtroppo non è immune da tale fenomeno, anche se spesso i malviventi, sempre incuranti della presenza degli inquilini,  non hanno comunque affatto vita facile. Ciò è quanto è accaduto alle prime luci dell'alba di oggi a Lioni ove, in tre, hanno tentato di perpetrare un furto presso un’abitazione ubicata nella periferia di Lioni. Scavalcato il muro ci cinta, hanno cominciato ad armeggiare per scardinare la serratura del portoncino d'ingresso producendo rumori che hanno allertato il proprietario, un cinquantanovenne del luogo. Per nulla intimorito, l'uomo di è scagliato sui delinquenti ingaggiando con eswsi una violenta collutazione e riuscendo a metterli in fuga. Qualche lesione lieve, più che altro lividi, valgono ampiamente la soddisfazione di aver avuto ragione dei malintenzionati. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Sant'Angelo dei Lombardi e i militari hanno avviato le indagini per risalire alla identità dei balordi e per consegnarli alle patrie galere.

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia