Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

calitri

E' accaduto intorno alle 19.30. Alcuni dei moltissimi testimoni dell'accaduto raccontano che un quarantenne del luogo (nome omesso per la privacy), disoccupato e oggetto di un divieto giudiziario di avvicinarsi alla moglie,  si è cosparso di benzina nei pressi delle scuole elementari, nella piazza centrale del paese, minacciando di darsi fuoco. Noi non commentiamo tale accaduto per la delicatezza della questione, ma a caldo esprimiamo il nostro dispiacere per il disagio espresso in modo tanto eclatante da un conterraneo. Non possiamo fare a meno di chiederci quante tragedie umane si nascondano tra le strade dei paesi interni e quanta gente versi in stato di disperazione e di sofferenza. Questa è la considerazione che ci sentiamo di fare, accanto al sollievo per il fatto che è stato scongiurato l'irreparabile, essendo stata dissuasa la persona a compiere il gesto estremo. Un plauso alle forze dell'ordine e ai vigili del fuoco accorsi immediatamente sul posto. Le congetture le lasciamo ad altri, ma lanciamo un appello a chi, tra breve tempo, reggerà le sorti di Calitri: si centralizzino nell'amministrazione del paese le persone ed i loro problemi. Questo è un imperativo categorico oltre che un obbligo etico. 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia