Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

calitri

Si apre la tenzone, a Calitri, per scegliere chi siederà in Consiglio Comunale a seguito delle recenti dimissioni di otto consiglieri (4 consiglieri/assessori PD dell’ex maggioranza e 4 della minoranza), che hanno portato allo scioglimento dello stesso ed al commissariamento conseguente. Si andrà dunque ad elezioni amministrative anticipate e naturalmente cominciano a profilarsi le candidature nell’ambito di liste di partito o anche da essi svincolate, come nel caso de nuovo movimento “Calitri Pulita”, che ha deciso di esprimersi ufficialmente, motivando le ragioni dell’impegno come segue.

«Pur ritenendo che vada rispettato il ruolo dei partiti, sancito dalla Costituzione Italiana, dopo una fase di ascolto dei cittadini si è costituito un movimento che porterà alla presentazione della lista “Calitri Pulita”, con candidato a sindaco Michele Di Maio (riferimento di zona per quel che concerne l’Associazione ambientalista “Legambiente”). La disgregazione sociale, politica, economica, amministrativa, è sotto gli occhi di tutti. Si ritiene che ci sia bisogno di uno scatto civile e che l’unico modo per uscire dalla crisi sia nelle mani dei cittadini. Più partecipazione, più democrazia. È iniziata una fase “costituente” che prevede un percorso democratico, dal basso, partecipato, condiviso, inclusivo, fuori dai partiti. Si è ritenuto esaurito, per il momento, il loro ruolo propulsivo e di organizzazione del consenso. Dopo le prime riunioni centinaia sono le persone che si sono avvicinate al movimento, soprattutto giovani, donne. Le loro varie competenze sono state messe a disposizione dei gruppi di lavoro.

In tutto cinque: bilancio partecipato e legalità, ambiente e territorio, attività produttive, salute e sanità, cultura. Sono emerse tantissime proposte. Saranno vagliate all’interno dei gruppi, con bilancio alla mano diventeranno capitoli di entrate e di spesa. Saranno fissate delle priorità e con concretezza si deciderà insieme come farle diventare realtà».

Quindi l’annuncio da parte del nuovo movimento.

«Domenica prossima alle ore 18.00, nei locali dell’ex Eca è convocata un’assemblea pubblica per invitare i cittadini a sostenere e partecipare a questo movimento civile e democratico».

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • LaCigogna
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia