Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

Listener modificato 2

Negli ultimi anni la cronaca ha purtroppo registrato una forte recrudescenza dei furti perpetrati in appartamento che, non di rado, si trasformano nel sequestro  dei preprietari e quindi in papine messe a segno con l'uso della violenza. L'Alta Irpinia purtroppo non è immune da tale fenomeno, anche se spesso i malviventi, sempre incuranti della presenza degli inquilini,  non hanno comunque affatto vita facile. Ciò è quanto è accaduto alle prime luci dell'alba di oggi a Lioni ove, in tre, hanno tentato di perpetrare un furto presso un’abitazione ubicata nella periferia di Lioni. Scavalcato il muro ci cinta, hanno cominciato ad armeggiare per scardinare la serratura del portoncino d'ingresso producendo rumori che hanno allertato il proprietario, un cinquantanovenne del luogo. Per nulla intimorito, l'uomo di è scagliato sui delinquenti ingaggiando con eswsi una violenta collutazione e riuscendo a metterli in fuga. Qualche lesione lieve, più che altro lividi, valgono ampiamente la soddisfazione di aver avuto ragione dei malintenzionati. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Sant'Angelo dei Lombardi e i militari hanno avviato le indagini per risalire alla identità dei balordi e per consegnarli alle patrie galere.

Condividi su:

incidente stradale2

REGIONE CAMPANIA

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO

www.aslavellino.it

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA ALL’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

CENTRO CULTURALE PER L’EDUCAZIONE PERMANENTE

LACEDONIA

www.latuairpinia.it – www.lacedonia.net

U.O.C. SER.T

Tel. 0825.36474-0825.792049

Fax 0825.25333 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UNLA

Tel. 338.6831696

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

OGGETTO: Corso di formazione su alcol, droghe e guida.

Gentilissimi Signori,

le recenti ricerche sugli adolescenti indicano un incremento del consumo di alcol e di droghe fra i giovani di età compresa tra i 16 e i 24 anni, la fascia di popolazione che risulta inoltre maggiormente coinvolta in incidenti stradali. La mortalità per incidenti stradali, sulla base di recenti dati epidemiologici riguardanti la nostra regione, costituisce uno dei principali problemi di sanità pubblica ed è la principale causa di morte per i giovani, in particolare per gli uomini.

Per tale motivo, l'ASL Avellino ha elaborato, sulla base di Linee Guida predisposte dal Ministero della Salute, un Piano di Prevenzione Incidenti Stradali che individua tre aree di attività: Sorveglianza, Documentazione e Prevenzione.

Tra gli interventi di prevenzione, è stato deciso di proporre il percorso di formazione "Alcol, droghe e guida. Riflessioni in corso".

L'ASL di Avellino, rispondendo anche alle indicazioni della Legge Quadro in materia di alcolismo del 30 marzo 2001 n. 125, ha previsto la realizzazione di un ciclo di corsi di formazione rivolti ad insegnanti/istruttori di autoscuola, forze dell'ordine, tecnici delle Motorizzazioni Civili provinciali (D.T.T.), operatori ASL, docenti scolastici, volontari delle associazioni che operano nel settore sanitario, al fine di fornire informazioni adeguate e strumenti utili al lavoro di tutti i giorni in tema di uso e abuso di sostanze legali e illegali.

La riedizione del Corso di formazione "Alcol, droghe e guida. Riflessioni in corso" è stata affidata, per l'esperienza maturata su tali tematiche, ad un gruppo di operatori interni all'ASL che pertanto sono incaricati della pratica estroflessione dei corsi, che coinvolgeranno eterogenee figure professionali– medico, infermiere, psicologo – in modo da offrire uno sguardo completo su una tematica così complessa.

  • Il corso de quo è completamente gratuito!
  • Per l’Alta Irpinia la sede del corso, in presenza, è stata individuata a Lacedonia, ove l’Unione Nazionale per la Lotta all’Analfabetismo si occuperà della logistica.
  • Il corso prevede tre incontri, il primo di 4 ore, il secondo di 3 ore, cui seguirà un incontro di verifica di 3 ore.
  • I primi due incontri sono previsti il 12 maggio e il 19 del mese di maggio a. c. (alle ore 16.00).
  • Gli argomenti:
  1. I giovani e le sostanze psicoattive; "Alcol, droga e guida.... Riflessioni in corso": percorsi didattici per le lezioni di teoria.
  2. La comunicazione con i giovani.

Al termine dei primi due incontri sarà consegnato il Kit "Alcol, droghe e guida. Riflessioni in corso", composto da manuale, lucidi, cd-rom e vetrofania. Il Kit è stato realizzato dall'ASL 1 di Torino e dall'ASL Città di Milano in collaborazione con l'ANIA.

A seguito dell’incontro di verifica sarà rilasciato a tutti i partecipanti ATTESTATO DELL’ASL, valido ai sensi delle vigenti normative.

Per maggiori informazioni, invitiamo a contattare l'U.O.S. di Alcologia, facendo riferimento al Dott. Luigi Perna. Tel. 082536474-3208567927-3339224722

Per le iscrizioni contattare, invece, il Dott. Michele Miscia al numero 3386831696 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Porgiamo cortesi saluti

Il Referente del Corso

                                                                             Dott. Luigi Perna

    

Condividi su:

FOOD

In principio fu il "Bar di Gerardo", quindi la storica attività è passata di mano molte volte nel corso degli anni fino alla sua chiusura definitiva. Oggi è risorta però dalle sue ceneri per merito di Maria Elisa e Silvio, i quali hanno fortemente creduto nella possibilità di investire a Lacedonia puntando sull'innovazione nel settore gastronomico. Infatti l'attività consta di tre locali interconnessi. Non solo, dunque, il classico bar alla lacedoniese, ma anche "street food", vale a dire paninoteca, friggitoria, carni alla piastra e alla brace, insalateria e chi più ne ha ne metta, peraltro con sala da tè e, cosa importantissima, laboratorio di pasticceria. Molte di queste cose mancavano a Lacedonia. Alla cerimonia inaugurale, domenica scorsa, la folla delle grandi occasioni, soprattutto grazie alla simpatia dei gestori. Da notare, oltretutto, che Maria Elisa, ma anche Silvio da quando abita a Lacedonia, non si è mai risparmiata nel mondo del volontariato sociale, guadagnandosi l'affetto, la stima e il rispetto dell'intera popolazione. I locali sono stati tenuti "a battesimo" dal sindaco Mario Rizzi e quindi sono stati benedetti dal parroco, don Sabino.

Lupus In Fabula naturalmente augura le migliori fortune a questa nuova attività, riconoscendone l'importanza anche come luogo di aggregazione sociale. Il "Lupo" non mancherà certo di assaggiare quanto prodotto dalle cucine della nuova maison e di esprimere la sua opinione che di sicuro sarà positiva.

FOOD1

FOOD2

 

Condividi su:

TROIANO

Tra le classi sociali più disagiate il posto d'onore spetta, certamente, ai pensionati al minimo. Anche nei nostri paesi interni, pur vivendo la loro condizione con estrema dignità, i pensionati non sono in condizione, talvolta, di sopperire alle spese impreviste, come quelle mediche di carattere specialistico. Nelle città le cose vanno ancor peggio. Molti gli anziani costretti, per alimentarsi, a rivolgersi alle mense dei poveri, laddove, come accade a molti, non frughino tra i rifiuti dei supermercati nel tentativo di trovare nei cassonetti qualcosa di commestibile. Sacrosanta è dunque, a nostro giudizio, la nuova crociata della FNP CISL, che sta ponendo in essere una raccolta di firme per l'estensione del bonus di 80 euro ai pensionati. A Bisaccia è possibile apporre la propria firma presso la sede della CISL, diretta da Gerardo Troiano. Occorre, perché tutto sia in regola, portare con sé un documento di riconoscimento in corso di validità.

CISLB

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • LaCigogna
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia