Chi Siamo  chi siamo - Annunci annunci

 

Italian English French

In primo piano...

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo

FORTE

Probabilmente nei ritratti di DONNE IRPINE di grande valore che Elisa Forte ha tratteggiato manca proprio il suo: ne conosco la grande umiltà. Eppure è una delle persone che lo meriterebbero, perché ne ho potuto constatare di persona la grande professionalità, accompagnata da una indubitabile perizia. Del libro, che non ho ancora avuito occasione di sfogliare, per onestà intellettuale evito di parlare, esprimendo però la convinzione del suo grandissimo pregio, perché nessun frutto cade lontano dall'albero sui cui rami matura. E posso garantire che la pianta culturale di Esisa Forte è florida e rigogliosa. Mi affido perciò al comunicato pervenuto presso LUPUS IN FABULA, che pubblico integralmente.

«Se la presenza femminile nelle istituzioni italiane appare ancora insufficiente, dato confermato dall’esito delle ultime elezioni politiche, nella provincia di Avellino le donne si segnalano per il proprio protagonismo in molti settori.

Nell’imprenditoria, nell’economia o nella pubblica amministrazione, “le donne sono capaci di incidere ben oltre quanto possano testimoniare tabelle più o meno improvvisate e, soprattutto, poco scientifiche”, scrive la giornalista Elisa Forte nel suo ultimo libro, “IRPINE - Donne protagoniste di un territorio” (pp.336 - Il Calamaio, Roma - 2018), che sarà presentato domani, sabato 17 marzo alle ore 17,30 presso il Circolo della Stampa di Avellino. Per l’occasione è stato promosso un convegno sul protagonismo femminile nella società irpina.

Interverranno la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, on. Rosa D’Amelio, la dott.ssa Doriana Buonavita, Segretario della Cisl Campania, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Avellino, avv. Teresa Mele, con le conclusioni affidate all’autrice. Moderati dal giornalista Christian Masiello, i lavori saranno introdotti dal professor Enrico Finzi, sociologo e giornalista. Presidente della milanese Astra Ricerche, Finzi ha diretto numerosi istituti, dalla Fondazione Agnelli alla Società di Studi Politici a InterMatrix, ricoprendo nel campo della comunicazione italiana ruoli significativi. è stato direttore marketing nella RCS Mediagroup e ha scritto per Il Sole 24 Ore e l’Espresso. Tra i suoi saggi recenti: “Felici, malgrado” (E-Comunicare – 2012), “La storia sociale dei consumi in Italia dal 1951 al 2011” (Edizioni Compass) e “Come siamo felici” (Sperling & Kupfer – 2008). L’iniziativa ha il patrocinio morale della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, della Provincia di Avellino e del Comune di Avellino. Il volume contiene ottanta interviste ad altrettante donne irpine impegnate nella società avellinese, con la prefazione del professor Finzi e l’introduzione della Presidente Rosa D’Amelio. Già caporedattrice del Settimanale dell’Irpinia “Il Corsivo”, Elisa Forte scrive per quotidiani e periodici in Campania e all’estero, dopo aver collaborato per otto anni con il Quotidiano dell’Irpinia ‘Ottopagine’, fino alla chiusura dell’edizione in edicola. Nel 2013 ha pubblicato per Delta 3 Edizioni “Bar Corrado - Una vetrina del ‘900 santangiolese”, che propone uno spaccato sulla storia di Sant’Angelo dei Lombardi e dell’Alta Irpina nel XX secolo».

LOCANDINA

Condividi su:

papa pietrelcina bisaccia

Grande l’impegno messo in campo dalla macchina della Protezione Civile della Regione Campania in occasione della visita del Santo Padre a Pietrelcina prevista per sabato 17 marzo 2018.

Saranno presenti anche i Volontari della Protezione Civile di Bisaccia che, su attivazione della Sala Operativa Regionale della Protezione Civile della Regione Campania, presteranno il loro servizio fin dal pomeriggio di oggi e per tutta la notte e la mattina.

Il Gruppo Comunale di Bisaccia, sempre pronto quando attivato dalla Regione Campania, sarà presente saranno con ben 10 Volontari e 2 mezzi per assolvere in pieno al compito assegnato loro dalla macchina organizzatrice.

I Volontari lavoreranno a fianco delle forze dell’ordine e di tutte le componenti logistiche, saranno impegnati in attività di assistenza al grande flusso di pellegrini previsto a Pietrelcina, con un occhio di particolare riguardo per anziani e disabili.

Il Coordinatore del Gruppo Comunale di Bisaccia – arch. Giovanni Maggino – non nasconde la soddisfazione, dichiara infatti: “siamo emozionati e orgogliosi di poter dare il nostro seppur piccolo contributo ad un evento così importante; per tutti i Volontari che dedicano il loro tempo alla Protezione Civile facendo grandi sacrifici sarà una bella occasione per mettere a frutto quanto imparato durante le fasi continue di formazione a cui siamo sottoposti per legge”.

Condividi su:

940C

Sono trascorsi 140 anni da quando Francesco De Sanctis, nella qualità di Ministro della Pubblica Istruzione nel governo presieduto dal Cairoli, decise di fondare il solo istituto superiore presente in un vastissimo territorio nelle forme del "Magistrale Rurale Maschile", poi diventato Scuola Normale e quindi Magistrale Statale, per  aprirsi infine in un delta di indirizzi che oggi spaziano dai Licei, all'IPIA, all'ITI. Tutto nacque nella prima metà del 1878. In questo 2018 sono previste eterogenee manifestazioni per rievocare l'evento, poste in essere anche in funzione di un rilancio delle scuole locali.

Quanti, tra gli amici che hanno frequentato le scuole superiori a Lacedonia, abbiano voglia di partecipare con un aneddoto, un ricordo personale o collettivo, foto ambientate a scuola, alla stesura di uno scritto corale, che costituirà allegato ad un volume di carattere storico, sono vivamente pregati di mettersi in contatto con l'UNLA di Lacedonia, nella persona dello scrivente, Michele Miscia, alla e-mail di LUPUS IN FABULA, o anche su Facebook, o ancora al numero telefonico 338.6831696.

Il programma delle manifestazioni sarà naturalmente comunicato tempestivamente.

Condividi su:

aggiornamento1

PROGRAMMA

Nuovo corso di formazione/aggiornamento per docenti di ogni ordine e grado organizzato dal CCEP UNLA di Lacedonia, Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952, accreditato presso il MIUR per la formazione del personale della scuola ex Direttiva Ministeriale 170/2016

N.B. L’iscrizione al corso di formazione va effettuata sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR, nella quale esso è già presente.

Le iscrizioni vanno effettuate entro le ore 24,00 del 4 aprile 2018.

 

Titolo:

«Insegnare nella scuola delle competenze»

 

Gli argomenti oggetto del corso in questione si riconnettono direttamente al punto 4.2, «Didattica per competenze», del «Piano per la Formazione dei Docenti 2016 – 2019» redatto e diffuso dal MIUR.

Numero totale di ore certificate: 20 (venti)

Verifica in itinere e finale attraverso discussione del project work.

Location: Teatro Comunale, Rione Bianchi, Lacedonia (AV).

DATE E ORARI.

Domenica 08 aprile 2018 - ore 08.00-12.00/15.00-19.00 (otto ore)

Domenica 22 aprile 2018 - ore 09.00-12.00/15.00-18.00 (sei ore)

Domenica 29 aprile 2018 - ore 09.00-12.00/15.00-18.00 (sei ore)

Recupero ore eventuale: Sabato 21 aprile, 15.00/18.00 c/o MAVI, Sabato 28 aprile, 15.00/18.00 c/o MAVI.

Punti del programma.

I Modulo: teoria della didattica per competenze

  • Le nuove sfide della scuola nel mondo globalizzato. Innovare per stare al passo con i tempi.
  • Dalla didattica per l’acquisizione delle conoscenze a quella per la creazione di competenze.
  • Che cosa si intende con l’espressione “didattica per competenze
  • I concetti di conoscenza, abilità e competenza.
  • Le competenze chiave.
  • Le competenza chiave di cittadinanza.
  • Gli assi culturali.
  • L’Unità Didattica di Apprendimento: che cosa è e come si realizza.

II Modulo: la didattica per competenze nella pratica scolastica

  1. 1.Progettazione per competenze.
  2. 2.Insegnamento per competenze.
  3. 3.Valutazione delle competenze.

Docenti:

Prof. Antonio Bozzone, già Dirigente Scolastico (8 aprile)

Dott. Michele Filippo Miscia, Delegato Regionale U.N.L.A della Campania.

Info:

dott. Michele Filippo Miscia – cell. 338.6831696

 

PROGRAMMA CORSO PDF

 

Condividi su:

 

Blog a cura del Dott. Michele Miscia

 

UNIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’ANALFABETISMO

Ente Morale D.P.R. n° 181 dell’11.02.1952

Accreditato presso il MIUR ex art. 66 del vigente C.C.N.L. ed ex artt. 2 e 3 della Direttiva Ministeriale 90/2003,

aggiornata con la Direttiva Ministeriale 170/2016

DELEGAZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA LACEDONIA (AV)


  • erdonea
  • vecevending

 

pubblicita

 

gallery

Clicca per accedere alla

Video Gallery

Seguici su Facebook

Supporta la tua Irpinia